MINIAMBIENTI A SOGGETTO, MINI ALBUM E PARTECIPAZIONI PER LE VOSTRE OCCASIONI SPECIALI O, SEMPLICEMENTE, PER UN REGALO ORIGINALE...
SCRIVETEMI SU
LOLA2403@GMAIL.COM --



martedì 4 luglio 2006

VISITA GUIDATA ALLA CASA IN MINIATURA....


 E ora se volete, seguitemi……
un po’ di magia e come piccoli folletti entriamo nella nostra casetta:


Nell’atrio si aprono due porte quella di sinistra affaccia sulla cucina dove sul tavolo ci sono ancora tutti i resti del desinare della servitu’, formaggio, pancetta e pane fanno bella mostra accanto ad una bottiglia di vino e ad una brocca d’acqua; su una sedia c’e ancora il cestino con gli ultimi acquisti al mercato e in terra una cassetta di mele. Accanto alla credenza c’e’ il pane ben sistemato in una cesta.dhcucina

 
Uscendo dalla cucina, la porta di fronte si apre sul salotto dove e’ gia’ apparecchiato il te’…… accompagnato da una bella fetta di torta farcita. salottoNella libreria sono ben allineati i libri accanto a soprammobili e cornici con i ritratti dei nonni.

 
Sulla parete, sopra al divano, c’e’ un “originale” quadro dipinto ad olio e sul divano sono appoggiati un violino e un lavoro a maglia che i proprietari hanno lasciato li negligentemente. 

 
Salendo le scale si accede alle stanze superiori, sulla destra c’e’ il bagno, dove mi e’ piaciuto mettere anche un bel divano per i momenti di relax. bagno

di fronte si entra nella stanza da letto. Il pavimento e’ ricoperto di una soffice moquette e il letto e’ arredato con un caldo piumone e cuscini in tinta che riprendono anche il tessuto delle tende.
Appoggiata al piumone, una copertina di lana lavorata ai ferri dalla nonna.stanza da letto

Usciamo pian piano dalla camera e saliamo la scala, per trovarci nel sottotetto dove troviamo la stanza dei bambini e quella del cucito.stanza bimbi
 
A destra, nella stanza dei bambini, spicca nel fondo una mini Casa di Bambola ancora non completa di arredamento (provvederemo al piu’ presto), e una scrivania dove e’ poggiato un portapenne con dentro le sue belle matite colorate.

Nella stanza accanto, che è quella della governante, c'e' tutto l'occorente per cucire, la macchina da cucire, le forbici, il metro.  Sulla poltrona c'e' un pantalone appena imbastito e nello stipetto, tante stoffe di tutti i colori...

Particolari:

- La struttura della casa l’ho dipinta con la tempera bianca opaca mischiata a sabbia grossolana di fiume, per dare l’effetto buccia d’arancia.

- Tutti i mobili (a parte alcuni della cucina) li ho realizzati da kit, quindi sono stati scartavetrati, mordentati o dipinti con acrilici e poi lucidati con la gommalacca.

- Tutte le tendine sono state cucite a mano e montate tramite anellini ad una stecca, infatti si possono far scorrere con il bastoncino “scorritenda” che e’ un tondino di legno tagliato a misura.

- I tappeti li ho realizzati tutti a punto croce o a mezzo punto.

 
Cucina:

Il cibo e’ stato realizzato con il das e dipinto con colori acrilici

Salotto:

Le cornici sono realizzate con fogli di rame (al rovescio sono argentati) e sagomati con la tecnica a sbalzo.
I libri sono in parte piccoli pezzetti di legno dipinti e ricoperti di carta o pelle ed in parte fatti con fogli veri.
Il lavoro a maglia e’ stato realizzato su due ferri nr 1 e “trasportato” su due chiodini.
La dama e’ un quadratino di balsa dipinto e le pedine sono tondini tagliati da un grosso stecchino da spiedini.
Il poggiapiedi e’ un “fermaporta” imbottito e ricoperto di stoffa.
Il quadro sul divano l’ho dipinto ad olio su una piccola tela.



Bagno:

La carta igienica l’ho fatta arrotolando della vera carta igienica su una piccola cannuccia dei succhi di frutta.
Per gli asciugamani ho utilizzato vecchi tagli di spugna e di lino.
Per il portasapone ho usato dei bottoni che ho aperto creando una specie di conca sui quali ho poggiato un pezzetto di sapone e una spugnetta.

Stanza da letto:

Tutta la biancheria del letto e’ cucita a mano: cuscini, piumone, e lenzuola…la coperta di lana e’ fatta con i ferri nr 1.
Il vaso da notte era una tazzina di terracotta dipinta con gli acrilici.



Stanza di bimba:

Le matite sono stecchini tagliati e dipinti con i colori acrilici
La carrozzina e’ stata ricoperta con un tessuto imbottito uguale al copriletto cucito a mano.


 

3 commenti:

  1. utente anonimo1 agosto 2008 10:40

    ciao spulciavo un po nei siti per cercare di trovare uno schema per gli impianti elettrici nelle c. in m. ma ancora non ci sono riuscita Complimenti per la tua bellissima

    RispondiElimina
  2. Non ho parole per descrivere quanto sei brava, mi sono incantata a guardare il tuo blog, questa è arte.
    ciao da pattybijoux

    RispondiElimina
  3. utente anonimo12 giugno 2009 07:49

    ciao sono patrizia anche io ho ...anta ma chisseneimporta, sto cercando disperatamente i kit per realizzare i mobili dove li vendono? io non riesco a trovarli e quelli gia' finiti costano troppo.
    tornando a te sei bravissima magari da grande divento brava come te!!
    ciao un abbraccio patrizia

    RispondiElimina